Italiano
Facebook
Instagram
Twitter
‹ Ritorna al programma

BAMBINI IN CITTÀ

..
..

Sezione

Fuori concorso

Regia

Luigi Comencini

Nazione

Anno

1946

Produzione

Credits

Sceneggiatura

Fotografia

Montaggio

Musica

Interpreti

Lingua

Sottotitoli

Durata

12'

Fascia d'età

....

Il film

Girato alla fine della seconda guerra mondiale nelle strade di Milano devastate dai bombardamenti.

Comencini denuncia l’urbanistica della città, dove i bambini usavano i luoghi industriali per giocare, perché non c'era spazio per loro. Nonostante tutto dalla pellicola emergono la gioia e l’innato ottimismo dei bambini che si adattano a ogni situazione pur di divertirsi insieme.

..

Il regista

 

Luigi Comencini (Salò nel 1916 – Roma 2007), con A. Lattuada e M. Ferreri gettò le basi della fondazione, a Milano, della Cineteca italiana. Il suo primo lungometraggio fu Proibito rubare (1948), seguito da un breve periodo di cinema commerciale. Poi Comencini realizzò in Svizzera Heidi (Son tornata per te, 1953) e nello stesso anno conquistò un grande successo definendo il genere della commedia paesana nella cinematografia italiana con Pane, amore e fantasia. A esso fece seguire Pane, amore e gelosia (1954), La valigia dei sogni (1954), La bella di Roma (1955). Ha diretto poi Tutti a casa (1960), La ragazza di Bube (1963), Incompreso (1966), Padre Bill (1967), Infanzia,vocazione e prime esperienze di Giacomo Casanova, veneziano (1969), Le avventure di Pinocchio (1972), Lo scopone scientifico (1972), Delitto d'amore (1974), La donna della domenica (1975), Voltati Eugenio (1980), Cercasi Gesù (1981), La Storia (1987), Ragazzo di Calabria (1987), Buon Natale buon anno (1989), Marcellino pane e vino (1992), in collaborazione con la figlia Francesca. Nel 1999 è stata pubblicata l'autobiografia “Infanzia, vocazione, esperienze di un regista”.

Proiezioni

12 Novembre, 17:30 Espocentro

Downloads

Sponsor principale
Sponsor
 
Patronato