Italiano
Facebook
Instagram
Twitter
‹ Ritorna al programma

DES ÉPAULES SOLIDES

..
..

Sezione

Concorso 16-20

Regia

Ursula Meier

Nazione

Svizzera/Belgio

Anno

2002

Produzione

PCT Cinéma & Télévision SA, Need Productions, GMT Productions

Credits

Sceneggiatura

Ursula Meier, Frédéric Videau

Fotografia

Nicolas Guicheteau

Montaggio

Suzanna Rossberg

Musica

Interpreti

Louise Szpindel, Jean-François Stévenin, Guillaume Gouix, Dora Jemaa, Nina Meurisse, Anne Coesens, Max Rüdlinger

Lingua

v.o. francese

Sottotitoli

Durata

96'

Fascia d'età

....

Il film

Sabine è un’adolescente che intende diventare un’atleta d’élite. Segue la sua formazione in un internato scolastico per sportivi sotto la guida di Gelewski, di cui Sabine critica costantemente le scelte e i metodi di allenamento. Testarda, sfrontata, accanita, la ragazza ha un unico obiettivo in testa: migliorare ad ogni costo le proprie prestazioni. Cercando di superare i propri limiti, Sabine si misura addirittura con l’altro sesso, che riesce a riconoscere solo attraverso la corsa e la superiorità fisica. Dominare il proprio corpo e portarlo fino alle sue estreme possibilità è per lei un modo di opporsi a quella femminilità nascente che la spaventa e l’affascina al tempo stesso.

..

la regista

 

Nata nel 1971 a Besançon (Francia), studia regia all’IAD di Louvain-la Neuve, in Belgio, dove si diploma nel 1994. Il suo cortometraggio Le songe d’Isaac (1994) viene premiato nei Pardi di domani del Festival di Locarno. Anche i suoi corti successivi, Des heures sans sommeil (1998) e Tous à table (2001) hanno ottenuto svariati premi in diversi festival internazionali. Parallelamente realizza due documentari, Autour de Pinget (2000) e Pas les flics, pas les noirs, pas les blancs (2002), e lavora come assistente alla regia per due film di Alain Tanner. Des épaules solides è il suo primo lungometraggio di finzione.

Proiezioni

18 Novembre, 14:00 Cinema Forum

Downloads

Sponsor principale
Sponsor
 
Patronato