Italiano
Facebook
Instagram
Twitter

‹ Ritorna alle edizioni

L'arte di Quentin Blake

A completare la Piccola Rassegna, dedicata quest’anno alla trasposizione cinematografica di libri per ragazzi, è organizzata, nella Sala Patriziale del Municipio di Bellinzona dal 4 al 24 novembre 2013, una mostra di disegni di Quentin Blake, l’illustratore contemporaneo più famoso al mondo.

 

Quentin Blake è una di quelle persone che ci si immagina sempre giovane: un ragazzino irriverente che si diverte a scarabocchiare qualunque cosa gli capiti sottomano. E invece quel ragazzino è appena stato nominato baronetto dal Principe Carlo e in Inghilterra è considerato un’istituzione.
Il suo stile spigoloso, graffiato, esuberante e caotico è immediatamente riconoscibile. Il lungo sodalizio artistico con il grande Roald Dahl è certamente servito: impossibile dimenticare Matilda nella sua torre di libri, James nella pesca gigante o il GGG con i buffi sandali. 

 

Quentin Blake è più che brillante. È anarchico e morale, infinitamente sovversivo, a volte feroce, socialmente acuto, essenziale quando deve esserlo, esuberante e sontuoso nei dettagli quando ne ha voglia. Può raccontare storie meravigliose, senza una sola parola.  
La sua collaborazione con Roald Dahl è nata in Paradiso. O in qualche altro luogo. L'ingegnosità diabolica di Dahl è sbocciata quando ha iniziato a scrivere per i bambini. Con Blake si è creata una specie di alchimia.
Non ho mai incontrato un bambino che non amasse i disegni di Quentin Blake.
(Melanie McDonagh, Daily Telegraph)

 

BIOGRAFIA
Quentin Blake è nato nel 1932 nei sobborghi di Londra e, da quando ha memoria, ha sempre disegnato. Ha studiato alla Chelsea Art School. I suoi primi disegni sono stati pubblicati dalla rivista Punch quando aveva solo 16 anni. In seguito ha insegnato al Royal College of Art per 20 anni e ne ha diretto il dipartimento di illustrazione dal 1978 al 1986.
Famoso soprattutto per aver illustrato i libri di Roald Dahl, Sir Quentin, dal 1960 quando ha iniziato, ne ha all'attivo più di 300! È scrittore a sua volta. Nei suoi libri ha saputo, anche con le parole, coniugare ironia e fantasia. Uno su tutti “Mr. Magnolia”.
Negli ultimi anni ha realizzato grandi opere per ricoveri e ospedali, in Gran Bretagna e Francia.
Ha vinto numerosi premi, fra i quali il Premio Internazionale Bologna Ragazzi e il prestigioso premio Hans Christian Andersen.
Nel 2004 è stato insignito del titolo Chevalier des Arts et des Lettres del governo francese. È stato nominato Sir per “servizi all’illustrazione”.
(dal sito www.quentinblake.com)

 

INCONTRO CON L'ILLUSTRATORE DAVIDE CAPPELLETTI

Sabato 9 novembre 2013

ore 9.45 e 11.00

Corte del Municipio di Bellinzona


Siamo tutti dei piccoli Quentin Blake

In collaborazione con Fabiola Argenta.

 

L’obiettivo è sensibilizzare i ragazzi alla creatività e alla produzione immediata di idee in figure attraverso un piccolo viaggio che vede come maestro il grande illustratore Quentin Blake e come guida lo scrittore Roald Dahl.

L’animazione prevede piccoli assaggi di lettura a cui seguirà un’attività pratica suddivisa in due momenti:

- “Disegno e divertimento”


I partecipanti impareranno le basi del disegno e metodi di rappresentazione di Quentin Blake mettendo in gioco le proprie capacità con il fine di arrivare a soluzioni artistiche diverse e innovative da quelle usuali.


- “Inchinati e inchiostrato”


Attraverso l’utilizzo di una penna nera, si procederà alla creazione vera e propria dell’immagine su foglio bianco. Sarà un procedimento completamente nuovo per i ragazzi, poiché l’utilizzo di penne e pennelli e l’impossibilità di cancellare genererà divertenti crisi “artistiche.

Verranno utilizzate tre illustrazioni di Quentin Blake tratte dai testi più famosi di Roald Dahl: “Matilde”, “il GGG” e “Le Streghe”.

 

..
Sponsor principale
Sponsor
  
Patronato