Italiano
Facebook
Instagram
Twitter
‹ Ritorna al programma

SOLE ALTO

..
..

Sezione

Concorso 16-20

Regia

Dalibor Matanic

Nazione

Croazia, Slovenia, Serbia

Anno

2015

Produzione

Kinorama

Credits

Sceneggiatura

Dalibor Matanic

Fotografia

Marco Brdar

Montaggio

Tomislav Pavlic

Musica

Alen Sinkauz, Nenad Sinkauz

Interpreti

Tihana Lazović, Goran Marković

Lingua

v.o. croato

Sottotitoli

st. italiano

Durata

124'

Fascia d'età

....

Il film

1991. Jelena e Ivan si amano e stanno per lasciare i paesi in cui vivono per trasferirsi a Zagabria. Ma lei è serba e lui croato e i primi segnali dell'esplodere dell'odio etnico non aiutano questo loro progetto. 2001. Dopo il conflitto la giovane serba Nataša torna con la madre nella casa in cui avevano vissuto e in cui la guerra ha lasciato profonde ferite che segnano anche gli animi. Ante, croato, accetta di lavorare nell'edificio per riattarlo ma la ragazza non sopporta la sua presenza. 2011. Luka, croato, torna al paese in occasione di una festa dopo una lunga assenza. Va a trovare i genitori che non vede da tempo ma, soprattutto, decide di recarsi a casa di Marija, serba con la quale ha avuto molto di più di una relazione.

..

Il regista

 

Dalibor Matanic è nato a Zagabria nel 1975 e, sempre a Zagabria, si è diplomato in regia all'Accademia d'Arte Drammatica. Nel 2000 ha scritto e diretto il suo primo lungometraggio, The Cashier Wants to go to the Seaside, cui sono seguiti, fra gli altri, Fine Dead Girls (2002), 100 Minutes of Glory (2005), Kino Lika (2008), Mother of Asphalt (2010) e il recente Handymen (2013). Uno dei suoi maggiori successi è il corto Party, presentato a Cannes nel 2009 e vincitore di 18 premi in vari festival nazionali e internazionali. Nel 2015 riceve il Premio della Giuria Un Certain Regard al Festival di Cannes per il suo Sole alto.

Proiezioni

14 Novembre, 20:45 Espocentro
15 Novembre, 08:30 Cinema Forum

Downloads

Premio Utopia
Sponsor principale
Sponsor